Hosting wordpress a 1€ Hualma

L’alcol isopropilico, noto anche come alcol da sfregamento, è un agente particolarmente utile per la vita di tutti i giorni, infatti, può essere usato come antisettico, detergente e persino come solvente. Imparare a usare l’alcool isopropilico in modo sicuro può essere molto utile nella vita quotidiana, molte delle persone che lo iniziano ad utilizzare non ne riesco più a farne a meno, questo, infatti, viene utilizzato molto spesso per curare le ferite ma anche per mantenere la casa più pulita. L’alcol isopropilico in questo periodo di pandemia ha trovato un grande successo perché viene utilizzato come ingrediente nella maggior parte dei disinfettanti mani in commercio. Questo tipo di prodotti, utilizzati per la disinfezione delle maini senza l’utilizzo di acqua e sapone, è molto utile nella vita di tutti i giorni perché basta applicare il prodotto sulle mani e strofinare per 30 secondi, fino a quando il liquido non evapora. L’alcol isopropilico viene anche utilizzato anche nei prodotti disinfettati da contatto infatti questo tipo di applicazione fa si che l’alcol isopropilico rimuova la maggior parte dei batteri presenti sulle superfici, ottimo anche come antisettico viene utilizzato anche come trattamento delle ferite perché uccide germi e batteri coagulando le loro proteine, infatti, quando la proteina di un microorganismo si solidifica, muore rapidamente. Esisto altri farmaci che svolgono la stessa azione come l’insulina, ma questi devono essere iniettati nel corpo mentre alcol isopropilico agisce per contatto. I consigli che possiamo darvi è quella di prima di fare qualsiasi medicazione, di disinfettare la pelle e qualsiasi attrezzatura medica che abbiamo in casa come pinzette, forbici, per evitare che i batteri entrino nel corpo.

A cosa serve l’alcool isopropilico

L’alcool isopropilico è un ottimo solvente per cere, oli, resine e tanto altro. Pertanto, viene utilizzato principalmente come solvente in vernici, pitture, primer, inchiostri, spogliatori e adesivi. Nel settore alimentare e farmaceutico, per l’estrazione e la purificazione di diversi prodotti naturali: alcaloidi, aromi, gomme, oli, oli, proteine, vitamine, ecc. In elettronica, come solvente di pulizia per circuiti integrati e semiconduttori. In diversi prodotti per la casa, come detersivo per pavimenti, lucido per scarpe, insetticida, detergente per vetri, deodorante per vetri, sbrinatore per vetri di auto, disinfettante, ecc. In cosmetica, come lozioni, profumi, shampoo, detergenti per la pelle, smalto per unghie, struccanti, deodoranti, oli per il corpo, lacche per capelli, ecc. Viene anche utilizzato come materia prima per la produzione di acetone e dei suoi derivati, glicerina, isopropilammina (pesticidi), e come mezzo di reazione per la produzione di carbossimetilcellulosa e di molti ingredienti farmaceutici. In campo medico, l’alcool isopropilico è usato come antisettico e disinfettante, principalmente sotto forma di una miscela di alcool isopropilico al 70% e acqua al 30%, comunemente noto come alcool da sfregamento. L’alcool isopropilico si trova anche in molti altri prodotti medici: linimento, tintura di iodio, soluzioni per l’anestesia locale, con oltre 200 usi diversi. Viene anche utilizzato come additivo per benzina per aumentare il numero di ottani, come deicer per carburatori e come co-solvente per il metanolo nelle miscele di benzina per motori. Inoltre, viene utilizzato come denaturante per l’alcol etilico. Acquista qui l’alcool isopropilico

Avvertenze

Non applicare alcol isopropilico su ferite profonde. Non usare alcolici per abbassare la temperatura di una persona con febbre. Questo è un metodo molto pericoloso e non è raccomandato dai medici per curare la febbre. Non ingerire alcol isopropilico. In caso di assunzione accidentale di alcol isopropilico, contattare immediatamente il Centro antiveleni locale o i servizi di emergenza. I sintomi possono includere ubriachezza, letargia, coma o anche morte.

Hosting wordpress a 1€ Hualma