Hosting wordpress a 1€ Hualma

Devi trasferirti in una nuova casa ma non sai come fare per traslocare le utenze e la linea ADSL nella nuova abitazione? Ecco una breve guida per effettuare senza problemi il trasloco di luce, gas ADSL, tutte le modalità, i costi e le tempistiche

Allacciamento e prima attivazione luce e gas, costi e tempistiche

Durante un trasloco è bene ricordarsi di effettuare anche il trasloco delle utenze luce e gas e quello della linea internet. Meglio non farsi beccare in contropiede! Pertanto si consiglia di iniziare le procedure almeno un mese prima della data prevista per il trasloco. Sinceriamoci che nel nuovo immobile sia presente un contatore luce e gas e solo successivamente avviamo le nostre richieste per le operazioni di trasloco delle utenze. Qualora non ci fosse sarà necessario fare richiesta per il nuovo allaccio luce e gas procedendo con l’installazione del contatore. Si tratta di un’operazione molto importante che richiede dai 30 ai 60 giorni di tempo e prevede un esborso di circa 450 euro. Al momento dell’installazione, potremo sottoscrivere il contratto per le nostre utenze domestiche.

La prima attivazione del contatore prevede un costo compreso tra i 50 e gli 80 euro. I tempi previsti sono tra i 7 e i 10 giorni lavorativi per la luce, mentre per la prima attivazione del gas dovremo attendere tra i 10 e i 15 giorni lavorativi.

Trasloco utenze domestiche: differenza tra voltura e subentro

Cambiando casa si cambia anche intestatario delle utenze. Tutto si concentra sullo stato del contatore. Se dopo essere stato attivato il contatore è ancora attivo, allora eseguiremo una voltura. Se il contatore è stato già attivato e poi successivamente staccato, allora faremo un subentro.

Voltura e subentro, come fare?

Per eseguire una voltura o un subentro dovremo contattare il fornitore con il quale abbiamo sottoscritto il contratto e allegare, insieme alla richiesta, questi documenti:

  • Dati nuovo intestatario utenze ( nome, cognome, carta d’identità, codice fiscale)
  • Indirizzo
  • Dati vecchio intestatario utenze
  • Dati utenza (codice POD per la luce e codice PDR per il gas)
  • Lettura contatore e potenza in Kw ( recuperabile in una vecchia bolletta)
  • codice Iban ( in caso di pagamenti con domiciliazione bancaria)

Tempistiche voltura e subentro

La voltura avviene entro un massimo di 30 giorni lavorativi. Per il subentro sono necessari 7 giorni lavorativi per il subentro della luce e massimo 12 giorni lavorativi per il subentro del gas. Qualora il cliente domestico dovesse subire dei ritardi, l’ARERA ha predisposto un indennizzo pecuniario sulla base dei giorni di ritardo subiti.

Trasloco linea internet: come fare?

Stai traslocando in una nuova casa e uno dei rischi più grandi è quello di entrare nella nuova abitazione e non avere una linea internet attiva. Probabilmente già ne possedevi una nella vecchia casa, pertanto ti occorrerà un semplice trasloco della linea internet, ovvero quella specifica operazione che ti permetterà di trasferire la tua linea telefonica o ADSL presso una nuova abitazione, che sia nella stessa città oppure in un’altra, a patto che sia nel territorio italiano. In questo caso dovremo prendere in considerazione una delle offerte internet proposta dagli operatori e che sia in linea con le nostre esigenze di connessione domestica e procedere all’attivazione di un nuovo contratto.

Il costo per il trasloco di internet dipende principalmente dall’operatore con cui era stato sottoscritta l’offerta, ma generalmente il prezzo di aggira intorno ai 70 euro. Anche la tempistica del trasloco internet varia a seconda del provider e può richiedere dai 10 ai 90 giorni lavorativi. Verifica sempre la copertura di rete di ogni operatore nella tua zona e scegli quello che ha la miglior ricezione di segnale. Inizialmente puoi anche attivare la migliore offerta internet in termini di giga e utilizzare il tuo cellulare come hotspot.

Hosting wordpress a 1€ Hualma